menu

IL NOSTRO IMPEGNO

La nostra Storia è fatta di rispetto per il mondo che ci ospita

Il nostro Impegno

Dalle certificazioni ambientali, fino alla partnership con UNICEF, dall’uso di cellulose provenienti da foreste controllate, fino alla priorità assoluta data ai temi della sicurezza, ICT si è sempre distinta per il proprio impegno nei confronti delle persone, dell’ambiente e delle normative.

Storie di Sostenibilità
FWWT: un investimento sensibile all’ambiente
FWWT: un investimento sensibile all’ambiente
ICT Poland ha un nuovo impianto FWWT (Fresh and Waste - Water Treatment) di fornitura di acqua e trattamento delle acque reflue prodotte dallo stabilimento. 

L’impianto permette di estrarre l’acqua dal fiume Warta tramite un punto di presa collocato sulla riva. Successivamente, con una conduttura lunga oltre un chilometro, giunge alla zona dello stabilimento, dove viene trattata fino al raggiungimento dei parametri richiesti dal processo di produzione. Le acque reflue industriali prodotte nello stabilimento vengono quindi dirette agli impianti di depurazione, che assicurano il raggiungimento di parametri ben al di sotto di quanto previsto dalle stringenti normative, ed infine convogliate al fiume Warta. Un progetto rilevante, durato oltre due anni, portato a termine grazie alla fattiva collaborazione e al prezioso know-how di tutti i soggetti coinvolti.

Il Gruppo ICT segna un altro importante traguardo
Il Gruppo ICT segna un altro importante traguardo
Pozzani Disposables, l’azienda del Gruppo ICT specializzata nella produzione di pannolini e prodotti per l’igiene personale di alta qualità, ha ottenuto la certificazione IFS HPC - International Featured Standards for Hygiene and Personal Care. 

La certificazione IFS-HPC è focalizzata sul controllo della gestione del rischio, le specifiche del cliente, la rintracciabilità e la gestione delle crisi. Si tratta quindi di uno standard che garantisce la fornitura di pannolini sicuri, conformi e di qualità per il mercato, che rispettano le elevate aspettative del cliente e migliorano la fiducia e la percezione del prodotto da parte dei consumatori.

Il nucleo fondamentale per l’ottenimento di questa certificazione è la gestione del rischio che consente di dimostrare che i prodotti forniti non rappresentano alcun pericolo per la salute e/o la sicurezza dei consumatori. Particolare attenzione viene posta all’uso di ingredienti e componenti sicuri e testati ed alla prevenzione delle principali fonti di possibili contaminazioni, come l’ambiente di lavoro, i macchinari o lo stesso personale che interviene nelle diverse fasi di lavorazione.

L’ottenimento di tale certificazione testimonia l’attenzione e il profuso impegno di Pozzani Disposables per soddisfare la fiducia riposta dai consumatori finali che riconoscono la pregiata qualità dei propri prodotti.

ICT Poland - Il programma Foxy Fit
ICT Poland - Il programma Foxy Fit
ICT Poland ha lanciato il programma Foxy Fit mirato a promuovere uno stile di vita salutare tra i propri dipendenti. 

Un programma basato su quattro pilastri: la prevenzione, la sana alimentazione, l’attività fisica e la rigenerazione.

Dopo una conferenza tenuta dal Dott. Tomasz Chomiuk: “Come prendersi cura della propria salute per migliorare la nostra forma fisica e il nostro benessere”, sono state effettuate delle analisi mediche presso l’azienda, grazie alle quali i dipendenti hanno ricevuto, in via confidenziale, i parametri principali della propria salute.

Grande entusiasmo ha suscitato il picnic Foxy Fit, commentato dal noto cronista sportivo Dariusz Szpakowski ed aperto ai familiari dei dipendenti: attività fisiche per adulti e bambini, workshop sulla salute e altre attrazioni hanno rafforzato ulteriormente consapevolezza e interesse ai temi del benessere. 

Il percorso continua: i colleghi si ritrovano per fare sport insieme, partecipare a lezioni di cucina, di dietetica e molto altro, consolidando lo spirito Foxy Fit all’interno dell’azienda.

Soft Skills in primo piano
Le competenze trasversali sono fondamentali per i dipendenti ICT
La crescita e lo sviluppo dei dipendenti va oltre la formazione tecnica e professionale

Tramite i reparti Risorse Umane centrale e locali, il Gruppo ICT si concentra sulla crescita del personale, collegata alle politiche Greenfield, che hanno stimolato lo sviluppo di nuovissime comunità locali legate al lavoro e ai valori fondanti del Gruppo.

A livello di Risorse Umane, ciò significa spendere tempo ed energie per lo sviluppo di competenze trasversali (le cosiddette soft skills) unitamente alle competenze professionali e tecniche più specifiche.

Le competenze trasversali creano un senso di appartenenza che è tipico di chi lavora nel Gruppo ICT, rafforzando le relazioni e la fiducia a lungo termine e rendendo l’ambiente di lavoro più gratificante.

Talento locale, responsabilità sociale, atteggiamento rivolto a sicurezza e qualità, apprendimento continuo, sono alla base dell'impegno personale e del successo del Gruppo, fortemente supportati dalla Direzione e dalle Risorse Umane ICT attraverso percorsi di carriera dedicati e programmi di cura del personale.

Il sostegno all’istruzione dei figli dei nostri dipendenti, la partnership con istituti locali, la mappatura delle competenze, lo sviluppo delle capacità, la rotazione del lavoro e la formazione sul lavoro sono alcuni esempi del nostro impegno per la crescita del personale.

ICT Ibérica: progetto “Hidroeficiencia”  
Progetto “Hidroeficiencia”
Un’ ulteriore testimonianza dell’impegno ICT verso l’uso responsabile dell’acqua

L’acqua è una risorsa indispensabile per la vita del nostro pianeta ed è fondamentale in ogni processo di produzione della carta.

L’impegno di ICT Ibérica si concretizza su due fronti: da una parte nel campo umanitario, grazie alla collaborazione dal 2013 con Unicef sul progetto “Acqua e igiene nelle scuole del Mali”, dall’altra nel settore ambientale, attraverso l’intenso lavoro nel processo produttivo, volto al miglioramento della qualità e alla riduzione dei consumi. 

Nel periodo 2012-2014 ICT Ibérica ha rilevato che il consumo d’acqua cominciava a essere significativo.

Da questa constatazione è nato il progetto “Hidrodeficiencia” (Idrodeficit), con l’obiettivo di identificare soluzioni atte a ridurre al minimo la variabilità e i regimi di consumo.

Con l’applicazione del metodo Six Sigma per l’analisi e la valutazione di diverse variabili di processo e di scarico, ICT Ibérica è riuscita a ottenere una riduzione del consumo di acqua del 25% e dei livelli di fango del 50%.

Il proficuo lavoro di squadra svolto dal personale di cartiera per il miglioramento continuo, è risultato inoltre decisivo per il mantenimento dei risultati raggiunti ed il successo del progetto “Hidrodeficiencia” (Idrodeficit) di ICT Ibérica.

 

Foxy a favore dell' Unicef:
un’alleanza duratura per l’infanzia
Foxy a favore dell' Unicef: un’alleanza duratura per l’infanzia
Uno dei nostri obiettivi per il 2017 è garantire l’accesso all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari in 20 scuole, nelle comunità più vulnerabili di Mopti

Il Mali è uno dei paesi più problematici al mondo per quanto riguarda l’infanzia. Ogni anno 83.000 bambini muoiono prima di aver compiuto 5 anni, per cause che potrebbero essere evitate o curate (fra queste, polmonite, diarrea e malaria). Nella regione di Mopti vive la metà dei bambini dell’intero paese soggetti a gravi privazioni di carattere essenziale, come l’accesso all’acqua, l’istruzione e l’alimentazione. Il 66% dei bambini di Mopti vive in condizioni di povertà e di emarginazione.

Grazie al supporto di Foxy, finora sono stati raggiunti importanti obiettivi:

  • 6.000 bambini possono ora accedere a impianti igienico-sanitari con acqua corrente all’interno delle scuole (bagni con lavandini e pozzi d’acqua) nelle regioni di Mopti, Sikasso e Koulikoro
  • Sono state create 13 associazioni per un miglioramento delle condizioni igieniche degli alunni all’interno delle proprie scuole
  • Oltre 200 professori hanno partecipato ai nostri seminari sull’igiene e la salute

L’obiettivo per il 2017 è quello di prenderci cura della salute dei più deboli e vulnerabili. In che modo?

  • Costruendo pozzi in 20 scuole, così da garantire accesso all’acqua per bere, per l’igiene personale e per la preparazione dei pasti.
  •  Insegnando agli alunni, alle famiglie e alle comunità come adottare corrette misure igieniche

 

FOXY A FAVORE DELL’ UNICEF DAL 2000!

Programma “Kształtowanie Zwycięzców” - ICT Poland
La IV edizione del programma “Kształtowanie Zwycięzców” è giunta al termine
Alcuni studenti del Gruppo Scolastico di Kostrzyn nad Odrą hanno partecipato alla formazione gratuita “Kształtowanie Zwycięzców”, un programma organizzato e finanziato dalla Gruppo ICT Poland in collaborazione con la società di formazione LMI “Leadership Management International”

La società internazionale LMI tiene corsi di formazione per lo sviluppo delle competenze “soft skill” trasversali indirizzati principalmente al personale direttivo e, da diversi anni, ICT Poland collabora con la filiale polacca di LMI per il progetto KZ che vede il coinvolgimento dei formatori di entrambe le società.

Il programma Kształtowanie Zwycięzców ha come obiettivo quello di sviluppare i talenti e di trasmettere un’attitudine vincente ai giovani, affinché siano in grado di sfruttare appieno le proprie abilità e possano trovare la strada per il successo personale e lavorativo.

Il programma prevede un ciclo di incontri di gruppo e individuali della durata di circa 6 mesi; i partecipanti, con il supporto dei formatori, definiscono i propri punti di forza e lavorano sui propri obiettivi personali e scolastici. Al termine del programma, i ragazzi preparano una presentazione su quanto appreso durante la formazione e ricevono l’attestato finale.

La quarta edizione del programma si è recentemente conclusa e gli studenti, dopo aver presentato i propri lavori, hanno festeggiato la conclusione del percorso formativo KZ con un pranzo ufficiale assieme ai formatori.

 

“Proponiamo e scegliamo Foxy Aiuta i Bambini”
“Proponiamo e scegliamo Foxy Aiuta i Bambini”
E' un programma di ICT Poland che ha come obiettivo il supporto economico a istituzioni locali impegnate nel sostegno ai bambini

 

I dipendenti hanno proposto delle istituzioni locali ritenute particolarmente meritevoli d’aiuto e successivamente hanno scelto le tre istituzioni a cui assegnare le donazioni stanziate da ICT Poland.

Le organizzazioni premiate sono state:

- Associazione Bambini e Familiari malati di leucemia e tumori (Stowarzyszenie Dzieci i Rodziców chorych na białaczkę i inne choroby nowotworowe)

- Centro Sportivo Studentesco “Czwórka” (Uczniowski Klub Sportowy “Czwórka” di Kostrzyn nad Odrą)

- Associazione Sportiva “Szkoła Tańca Qest” (Stowarzyszenie Klub Sportowy “Szkoła Tańca Qest” di Kostrzyn nad Odrą) 

ICT Ibérica ottiene la certificazione FSC®
ICT Ibérica ottiene la certificazione FSC®.
Recentemente ICT Ibérica, ha ottenuto la certificazione di Catena di Custodia secondo lo standard FSC®

ICT Ibérica ha lavorato per integrare questa certificazione e, sulla base dell'esperienza degli stabilimenti già certificati all'interno del gruppo, è stata in grado di concludere con successo questo importante processo.

In tal modo ci allineiamo con la storia del nostro Gruppo che si è sempre distinto per il proprio impegno al rispetto del mondo che ci circonda, in particolar modo delle persone, dell'ambiente e di tutte le normative vigenti.

La certificazione FSC garantisce ai nostri clienti e ai consumatori una selezione dei fornitori affidabili di cellulosa, che garantiscono il loro impegno per la sostenibilità ambientale e la catena di custodia, come meccanismo di controllo di tracciabilità dei prodotti forestali.

Aver ottenuto la certificazione FSC® rappresenta un’ulteriore evidenza del nostro impegno sociale, e insieme alle altre certificazioni ci collocano in prima linea rispetto ai fornitori di carta tissue nel mercato iberico.

Specialisti in pura cellulosa
Specialisti in fibra vergine
Una scelta sostenibile per i consumatori e per l'ambiente

Fin da subito, ICT ha scelto di lavorare con la fibra vergine. È stata una decisione strategica, 
che l'azienda ha sviluppato nel corso degli anni, e verso la quale resta fermamente impegnata 
durante la realizzazione del prodotto finito.

La carta tissue realizzata con fibra vergine ha eccellenti qualità estetiche e prestazioni ottimali, oltre a essere in grado di soddisfare le aspettative anche dei consumatori più esigenti.

Presenta, inoltre, ulteriori vantaggi: non ha migrazione degli additivi chimici ed è sempre sicura per il contatto con la pelle e ugualmente idonea al contatto con gli alimenti.

Nel costante slancio verso una produzione sostenibile, ICT utilizza solo fibre da foreste con gestione sostenibile, avvalendosi di fornitori controllati e affidabili. Impiega, inoltre, solo materiali certificati FSC® o PEFC™ per i suoi prodotti finiti, vale a dire che le foreste da cui proviene la fibra vergine sono costantemente controllate da organismi indipendenti, per garantire il rispetto dei rigorosi criteri internazionali. Ciò, a sua volta, porta a un prodotto finito sicuro e affidabile, fedele allo spirito ICT e all’impegno aziendale nei confronti della sostenibilità.

 

ICT Poland - Impresa Fair Play
Impresa Fair Play
ICT Poland ha conquistato ancora una volta il titolo di “Impresa Fair Play”, concorso patrocinato dalla Camera Nazionale di Commercio e organizzato dall’Istituto per l’Impresa e la Democrazia

Da diversi anni l’azienda partecipa, ottenendo ogni anno il Certificato di Qualità Aziendale. Il prestigioso titolo Fair Play viene assegnato ad aziende che, indipendentemente dai risultati economici, prestano particolare attenzione al rispetto delle leggi e dei principi etici, alle politiche di protezione dell’ambiente e allo sviluppo delle comunità locali. Scopo del Programma Fair Play è quello di incentivare le aziende polacche ad adottare principi etici nella loro attività economica, e ad introdurre significativi cambiamenti non solo nell’organizzazione del lavoro, ma anche nel rispetto per l’ambiente e nello sviluppo di relazioni positive con la comunità locale.

Più sicuri con OHSAS
L’italiana ICT Spa ottiene la certificazione OHSAS
La società ha istituito un sistema di sicurezza personalizzato che ha impegnato l’intera forza lavoro in una campagna di sensibilizzazione e ha implementato un processo di miglioramento continuo

Nel 2010, ICT Spa ha deciso di istituire un sistema globale per salute e sicurezza. L'obiettivo era di coinvolgere nel progetto tutto il personale, non solo quello dedicato all’argomento specifico. Stimolando un dibattito tra dipendenti e direzione, il posto di lavoro potrebbe essere migliorato in modo efficace.

Nel 2013, ICT Spa ha ottenuto il certificato OHSAS (Occupational Health and Safety Assessment Specification - standard internazionale per sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro): il sistema istituito dall’azienda ha dato esito positivo.

Tutti i dipendenti sono stati coinvolti nel processo al fine di creare la necessaria consapevolezza sui temi della sicurezza sul lavoro, soprattutto sul fattore umano, che è diventato sempre più rilevante. Le sole procedure di sicurezza, anche quando implementate nel modo migliore, non sono sufficienti per compensare la scarsa concentrazione.

Il sistema istituito dalla ICT Spa si basa sul concetto di miglioramento continuo. Teoria e pratica sono unite da procedure personalizzate ideate singolarmente per processi e reparti specifici. I requisiti di sicurezza, efficienza e produzione vanno di pari passo e sono gestiti contemporaneamente dagli stessi team. 

Teoricamente, la sicurezza è delegata a un gruppo di responsabili specifici. A livello pratico, funziona al meglio se delegata in modo gerarchicamente discendente fino al punto in cui i dipendenti possono sentire una responsabilità diretta per i 30m del posto di lavoro in cui operano. E, naturalmente, gli strumenti messi a disposizione per il dibattito sono realmente utilizzati: al personale viene data la possibilità di parlare e di essere ascoltato.

I messaggi inviati dal personale possono riguardare manutenzione, sicurezza o entrambi gli argomenti. A tutt’oggi, sono ugualmente ben accolti e fatti circolare.

Il risultato è ben oltre l'ambito della certificazione, con un sistema di sicurezza completo ed efficiente, nello spirito di aperta collaborazione che è sempre una caratteristica del luogo di lavoro del Gruppo ICT.

17 anni con UNICEF
ICT Group, attraverso il suo marchio Foxy, sostiene l’UNICEF nel suo impegno in difesa dei bambini
La partnership con UNICEF, nata in Italia nel 2000, è stata progressivamente estesa a tutte le altre nazioni dove il marchio Foxy è diffuso: Polonia, Spagna

A partire dal 2000, in Italia, Foxy ha contribuito attivamente alla promozione dei progetti UNICEF, offrendo un concreto sostegno economico e un supporto attivo alla diffusione del messaggio UNICEF su scala nazionale, attraverso campagne pubblicitarie ed altre iniziative di comunicazione. All’interno di questa collaborazione sono nate grafiche speciali, dedicate alle iniziative promosse da UNICEF, che vestono le confezioni Foxy in un particolare periodo dell’anno e che portano il marchio ed il messaggio UNICEF nei punti vendita e a casa dei consumatori. Dal 2002, in Italia, Foxy è sponsor unico dell’iniziativa «Adotta una Pigotta», che ha salvato finora oltre un milione di bambini. Affinché la vicinanza all’ UNICEF ed alla sua causa diventasse un elemento caratterizzante del vissuto del marchio Foxy, in Spagna ed in Polonia sono state individuate altre iniziative sostenute e promosse con le stesse modalità. In Polonia, dal 2009, Foxy sostiene la campagna vaccinazione di UNICEF ed in Spagna, dal 2013, ha sposato il progetto “Escuelas en Mali”. Tutto ciò testimonia la costanza ed il crescente impegno con cui ICT ha scelto di essere a fianco di UNICEF e dei bambini che UNICEF aiuta e sostiene.

Pannolini sottili: maggiore confort per i bimbi, minore impatto ambientale
Pannolini sottili: maggiore confort per i bimbi, minore impatto ambientale
Sono sul mercato i nuovi pannolini di Pozzani Disposables, che grazie ad una riformulazione delle dosi di cellulosa e di superassorbente sono diventati oggi molto più sottili

I vantaggi della nuova formula sono molteplici. Da una parte, il nuovo pannolino – destinato prevalentemente al mercato delle Private Label - agevola il movimento dei bambini, perché è più leggero e sottile. Dall’altra, è stato possibile riconfigurare il packaging con risparmi molto significativi in termini di trasporto.Questo significa o un minore ingombro a parità di pezzi, oppure un maggior numero di pezzi a parità di ingombro. In alcuni casi il risparmio di spazio arriva fino al 30 per cento. E meno ingombro vuol dire minor numero di camion, minori costi di trasporto e conseguentemente minor impatto ambientale, in linea con l’impegno del Gruppo ICT per la sostenibilità.

Certificazione IFS in ICT France
ICT France – 6 mesi per la certificazione IFS
Lavoro di squadra dedicato e un chiaro piano d’azione sono alla base del successo della certificazione francese IFS HPC: con decisione presa nel mese di agosto 2015, l'azienda è stata sottoposta a un’ispezione nel mese di dicembre e ha ricevuto il relativo certificato ufficiale nel febbraio 2016

Trasparenza, affidabilità, sicurezza e coerenza: questi sono i pilastri portanti della certificazione IFS (International Featured Standard), particolarmente rigorosa e volta a garantire la sicurezza dei prodotti di consumo per l’intera filiera produttiva.

ICT France ha scelto di adottare la versione HPC (Household and Personal Care - cura domestica e personale) della certificazione durante l'estate del 2015, prefiggendosi un obiettivo estremamente ambizioso: ottenerla prima della fine dell'anno.

Con il sostegno del reparto Qualità del Gruppo ICT, ICT France ha istituito un team dedicato di coordinatori appartenenti alla Cartiera, al reparto Igiene, Sicurezza e Ambiente e ai servizi di Conversione, Approvvigionamento e Supporto. 

Il progetto si articolava in una serie di fasi:

- gap analysis generale/standard IFS,

- avvio,

- team building,

- gap analysis dettagliata,

- documentazione,

- sessioni di formazione,

- audit di formazione,

- audit,

- piano d'azione.

L'audit finale ha avuto luogo nel dicembre 2015. Il certificato ufficiale è stato rilasciato nel febbraio 2016.

"Alla fine, questo progetto è stato una grande avventura umana e professionale", ha dichiarato Mikael Perrin, ICT France. "È stato incredibile vedere la qualità del lavoro svolto con il team e l'energia dedicata al progetto da ogni membro."

La sicurezza in ICT Iberica
Manutenzione in massima sicurezza
ICT Ibérica certifica i propri processi per assicurare la massima sicurezza nell’ambiente di lavoro

Dopo anni di affinamenti continui, il team della macchina continua PM21 ha messo in atto un sistema di procedure di sicurezza per lo svolgimento delle attività di manutenzione e pulizia.

In stretta collaborazione con il personale di fabbrica, gli ingegneri di manutenzione e il reparto di Salute e Sicurezza è stata elaborata una lista di operazioni che consentono di controllare e mitigare i rischi che possono verificarsi durante i tempi di fermo macchina per manutenzione. Le procedure, tra l’altro, prevedono la chiusura con lucchetto delle attrezzature, un processo specifico legato ai fogli di spedizione, il rilascio di permessi di lavoro per gli spazi ad accesso ristretto.

I risultati sono molto positivi; gli incidenti relativi a queste attività critiche sono stati ad oggi ridotti a zero.

Filtraggio di nuova generazione in Pozzani Disposables 
Filtraggio di nuova generazione in Pozzani Disposables
Pozzani Disposables S.p.A. ha recentemente installato un sistema di aspirazione e filtraggio di grande efficienza nello stabilimento di Chiuppano, Vicenza

Il nuovo filtro, posto a valle delle due linee di produzione pannolini, intercetta una grande quantità di particelle, rendendo ancora più efficace un sistema che già superava i parametri imposti dalle normative in vigore.  

Le particelle, che sono per lo più rappresentate da micro polveri di super assorbente, vengono raccolte dalle cartucce di filtrazione del nuovo impianto e scaricate per lo smaltimento, con un risultato straordinario in termini di riduzione delle emissioni.

L’aspirazione di ultima generazione serve l’intero impianto produttivo, e non sostituisce i precedenti sistemi installati sulle singole linee, ma ne aumenta l’efficienza complessiva, centralizzando il filtraggio a tutto vantaggio della funzionalità e dell’efficacia.

Le fibre e le polveri che vengono trattenute nei primi stadi di filtrazione vengono recuperate e reimmesse nei processi produttivi: meno spreco, aria più pulita.

Il nuovo impianto di aspirazione Pozzani Disposables è un’ulteriore testimonianza del costante impegno di ICT verso l’efficienza produttiva e il rispetto dell’ambiente

Certificazioni

L’attenzione del Gruppo alle tematiche ambientali e alla qualità è accompagnata dalle numerose certificazioni maturate negli anni e costantemente in corso di aggiornamento e ampliamento. Diverse da nazione a nazione, le certificazioni ottenute dal Gruppo sono sempre, comunque, una testimonianza della propria volontà e capacità di produrre nel pieno rispetto di regole e normative severe.

ISO 9001
ISO 14001
OHSAS 18001
ISO 9001
OHSAS 18001
ISO 14001
FSC
PEFC
IFS-HPC
ISO 50001